Scopriamo le proprietà delle vitamine e dei sali minerali

SALI VITAMINETi capita di dare per scontato che un alimento “faccia bene” ma in realtà non conosci esattamente il perchè?

Ti proponiamo uno schema di facile comprensione per riconoscere le differenti proprietà benefiche di vitamine e sali minerali presenti negli alimenti che troviamo a tavola.

 SALI VITAMINE

CLASSIFICAZIONE DELLE VITAMINE

 

CAMPO D’AZIONE

FONTI NATURALI

VITAMINA A

Stimola la resistenza alle infezioni, previene malattie oculari, nutre la pelle, essenziale nella gravidanza e nella crescita Carote, vegetali verdi, melone, pomodoro, uova e latte intero

VITAMINE DEL COMPLESSO B

La loro presenza è fondamentale per il buon funzionamento generale dell’organismo Lievito di birra, germe di grano, riso integrale, noci

VITAMINA C

È coinvolta nelle funzioni vitali delle ghiandole e degli organi, protegge dallo stress, preserva dalla tossicità dei prodotti e dei farmaci, previene i raffreddamenti Agrumi, mele, ciliegie, pomodori, peperoni, cavoli di Bruxelles, prezzemolo

VITAMINA D

Aiuta il metabolismo calcio-fosforo, regolatore della tiroide, previene il rachitismo ed aiuta la formazione scheletrica nell’infanzia Uova e latte

VITAMINA E

Protegge la membrana cellulare, diminuisce la richiesta di ossigeno dai tessuti ed aiuta nei problemi cardiocircolatori Olii vegetali, semi e germogli, noci e uova

 

 

CLASSIFICAZIONE DEI SALI MINERALI

CAMPO D’AZIONE

SINTOMI DA CARENZA

FONTI NATURALI

CALCIO

Funzionamento cardiaco e dei muscoli, costituente principale delle ossa Osteoporosi, ritardo nella crescita, carie dentarie, rachitismo Latte, yogurt e formaggi, ortaggi crudi,

FERRO

Produzione di emoglobina, ossigenazione dei tessuti Anemia, poca resistenza alle malattie, respiro corto, tachicardia, mal di testa, stanchezza Albicocche, prugne, banane, lievito di birra, rosso d’uovo

IODIO

Serve alla produzione della tiroxina, regolatore del metabolismo, produce energia, mantenimento del peso corporeo Gozzo, anemia, stanchezza, ipotensione e malattie cardiache Aglio, pere, carciofi, agrumi, rosso d’uovo

MAGNESIO

Tranquillante, aiuta il metabolismo e l’ipercolesterolemia, aiuta la sintesi proteica e il cuore Disordini renali e calcolosi, arteriosclerosi, irritabilità, depressione e confusione Noci, nocciole, mandorle, semi di girasole e sesamo, riso integrale

POTASSIO

Essenziale nella contrazione muscolare e quindi cardiaca, aiuta la secrezione ormonale Accumulo di sodio nei tessuti, gonfiore, ipertensione, stipsi, scompenso cardiaco, stanchezza Tutti i vegetali, specie patate con la buccia e banane

[Fonte: Segreti e Virtù delle Piante]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *