India. La pace è solo dentro di noi

India ragazzaHo letto parecchi racconti sull’India, amato alcuni libri che me l’hanno descritta e fatta conoscere, ma nulla poteva prepararmi veramente a questo viaggio.

 

Ci tengo a precisare che ciò che leggerete è il frutto della mia personale esperienza, delle mie impressioni e riflessioni, quindi le mie parole non hanno la presunzione di descrivervi la ‘verità’e non vanno prese come ‘oro colato’. Sembra una banale introduzione, ma vi prego di cercare di farvi sempre un’idea tutta vostra delle cose, senza nel frattempo perdere la sete per la lettura e lo studio.

 

Questa è la mia idea sull’India, quella che mi sono fatto visitando questo lontano e misterioso Paese 🙂

Read more

La felicità è un bene comune

felicitàSpesso mi sorprendo completamente assorto dai pensieri più disparati, credo sia una cosa che capiti a tutti.
Succede a volte uno in particolare si faccia spazio e diventi il Pensiero, dal quale poi nascono alcune riflessioni, delle volte assolutamente fini a se stesse, altre volte nel mio piccolo incredibilmente illuminanti.

Read more

L’incredibile Mimosa Pudica!

mimosa pudica 2Qualche giorno fa ho trovato in un vivaio delle piantine di Mimosa Pudica e non ho resistito alla tentazione di portarne una a casa!
Questa pianta l’abbiamo scoperta durante la nostra permanenza in Costa Rica. La nostra Finca Feliz e i sentieri nel bosco ne erano praticamente pieni.
A parte la bellezza della pianta in sé, quello che attira è che… si muove! Quando si sfiorano le sue foglie infatti queste si ritirano e si chiudono. Sembra una cosa magica! Grazie a questo è facile spiegare ai bambini che le piante sono degli esseri viventi proprio come noi. Ovviamente tutte le piante sono vive, ma la Mimosa Pudica ce lo dimostra in un modo molto eloquente. Attenti però a non abusarne toccandola ripetutamente e a lungo 🙂

Read more

E se avessimo anche noi le antenne?

comunidad indigenaÉ stata una bellissima sorpresa, di quelle che ti illuminano la giornata!
Qualche giorno fa per una ‘serie di coincidenze’ (il caso non esiste!) dalla Costa Rica mi arriva un messaggio su whatsapp direttamente dalla Comunitá Indigena!
Era da un pezzo che volevamo metterci in contatto con loro, ma non eravamo riusciti. Avevano cambiato numero e avuto come sempre problemi di segnale telefonico (in mezzo alla giungla!!).
Che piacere che mi ha fatto 🙂 Agustín mi ha aggiornato un po’ su quell’angolo di paradiso dove in realtà la vita scorre lenta, tranquilla e dove sembra che il tempo si sia fermato.

Non c’è niente o c’è tutto?

Toti Cavallo…un piccolo racconto sulla nostra vita in Costa Rica

Fradicio, sono bagnato dalla testa ai piedi!
Credo non ci sia un centimetro della mia pelle che non sia infreddolito e bagnato.
È scappato un’altra volta un toro dal recinto e nonostante la pioggia sono dovuto uscire a cercarlo per sentierini fangosi e in mezzo al bosco. Ogni volta che succede qualcosa del genere penso a chi ancora mi immagina su una spiaggia tropicale a prendere il sole e guardare le onde dell’Oceano tutto il giorno tranquillo e beato.
Sono in Costa Rica ma vivo qui: a 1000 metri di altitudine, in mezzo alla foresta umida tropicale. Una meraviglia!

Read more